CONFERENZA 

Comunicazione Empatica

 

Connettersi più profondamente ed autenticamente con le persone della nostra vita

Contribuire a trasformare il mondo con degli strumenti non violenti

Comprendersi e comprendere gli altri attraverso l’ascolto empatico

          

Il seme della violenza nel mondo inizia nel modo in cui ti parlo e mi parlo, nel modo in cui ti ascolto e mi ascolto.

La comunicazione empatica è un linguaggio universale che trasforma incredibilmente la nostra vita,il rapporto con noi stessi e con gli altri. Possiamo creare  delle relazioni più soddisfacenti,trasformare la rabbia e la frustrazione, trovare soluzioni fondate sul mutuo rispetto ed il consenso.

 

Nella sua essenza la Comunicazione Empatica è ascoltare se stessi e gli altri

utilizzando il ‘linguaggio dei bisogni’ e migliorando la propria capacità di empatia. Permettiamo  che dal conflitto nasca un vero dialogo ed emergano nuove possibilità. L’illusione della separazione da sé e dagli altri scompare.

Finalmente ci sentiamo a casa nel mondo.

                                

 Con Cristina Buongiorno

Studiosa e divulgatrice della Comunicazione Empatica ispirata alla Comunicazione Nonviolenta di Marshall Rosenberg. Si è formata con trainer nazionali ed  internazionali,ha seguito un corso di formazione sulla mediazione dei conflitti secondo la Comunicazione Nonviolenta 

 

news

L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.

(George Bernard Shaw)

Vuoi progettare un anno?... Coltiva il riso. Vuoi progettare un decennio?... Pianta gli alberi. Vuoi progettare un secolo?... Educa le persone.

(Antico proverbio cinese)

La legge dell’amore si comprende e si apprende meglio tramite i bambini. (Gandhi)

Per far crescere un bambino ci vuole un intero villaggio.

(Proverbio africano)

Dite: é faticoso frequentare bambini. Avete ragione. Poi aggiungete: bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, inclinarsi, curvarsi, farsi piccoli. Ora avete torto. Non é questo che più stanca. É piuttosto il fatto di essere obbligati ad innalzarsi fino all'altezza dei loro sentimenti. Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi. PER NON FERIRLI". (J. Korczack)

"Il sorriso di un bambino è il nostro bene più prezioso, la consapevolezza di difenderlo è la nostra arma più potente"

Il bambino possiede dei tesori di energia,basta non portargli via la chiave che gli permette di appropriarsene. Questa chiave è l'interesse, è il gioco.

(E. Claparède)

Se crediamo tanto in qualcosa che ancora non esiste, lo creiamo. Le cose che non esistono non le abbiamo desiderate abbastanza.

(Nikos Kazantzakis)

“Per capire se stesso l’uomo ha bisogno di essere capito dall’altro, per essere capito dall’altro ha bisogno di capire l’altro.

(Arthur Koestler)

La sola cosa necessaria, per la tranquillità del mondo, è che ogni bambino possa crescere felice.

(Capo Dan George, dei Salish)

Foto

qui puoi trovare tutte le foto delle nostre attività

 

 

Seguici su...

Pagina ufficiale dell'associazione:

Pagina facebook dedicata a Naturae

 

Canale youtube

online

Abbiamo 15 visitatori e nessun utente online

Associazione di promozione sociale “il Punto”

Sede di Pesaro Via Degli Artigiani, 5 - 61122 Pesaro (PU)

Iscritta all’albo Regione Marche n°9/2009

Codice Fiscale 92031630418

IBAN IT 06 O 08826 13300 000010161856

info@associazioneilpunto.it